Produzione e gestione dei rifiuti speciali: il rapporto ISPRA 2017

ISPRA 2017Nel 2014 nell’UE 28 sono prodotti circa 2,5 miliardi di tonnellate di rifiuti, di cui il 96,2% non pericolosi (pari a circa 2,4 miliardi di tonnellate) e il 3,8% pericolosi (pari a circa 95 milioni di tonnellate). La ripartizione percentuale tra pericolosi e non pericolosi è molto simile anche nell’UE 15 (96,4% non pericolosi e 3,6% pericolosi) e nei NSM (95,6% non pericolosi e 4,4% pericolosi). I rifiuti urbani prodotti in UE 28 nel 2014 sono stimati in circa 242,4 milioni di tonnellate (Fonte: Eurostat), pari al 9,7% dei rifiuti totali.

Questi sono solo alcuni dei numeri disponibili, gratuitamente, nel Rapporto ISPRA 2017, relativa all’anno 2014. Un lungo lavoro che ha prodotto un documento unico e interessante, scaricabile a questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *